mercoledì 24 ottobre 2007

Massima della giornata

Per mettere in cantiere un figlio, è condizione necessaria avere un contratto lavorativo a tempo indeterminato.

7 commenti:

Semplice ha detto...

Brava, netta, decisa.
Bambocciona... (come me)

tra due fuochi ha detto...

e non solo: serve aver voglia di gestire pannolini, pappe strilli e vagiti!insomma bisogna mettere in conto che una gravidanza può voler dire anche ricorrere all'analista!
In ogni caso è meglio non pensarci troppo...se arriva arriva!

tre due fuochi ha detto...

ah, altro appunto: Emanueal Folliero alla tenra età di 42 anni è incinta! Auguri e in bocca al lupo!
P.S se ce l'ha fatta lei, direi che non c'è fretta

Semplice ha detto...

Ce la faremo tutte, anche con l'apparato dimezzato.

Anonimo ha detto...

C'hai ragione! I pupi costano

marco barsotti ha detto...

e' condizione necessaria ma non sufficiente.

In realtà nessuna condizione mi pare sufficiente,..e poi i cantieri son pieni d'incidenti.

Semplice ha detto...

Eh, Marco! La nostra Complicata inizia a fare discorsi "da adulti" e si prende molto sul serio a volte.
Per questo poi la spedisco al cinema a vedere Molto incinta...

P.S. Quella che comanda - in questo blog e non solo- è lei. Non fosse altro per anzianità.